La Musica dell'Inchiostro - Tadaam

La Musica dell'Inchiostro

 

La vita del Brera è lì sotto gli occhi di tutti. La culla della Cultura. Scendi le scale e trovi la scuola piena di ragazzi, giovani artisti, esci e trovi le maghe che leggono le carte. Brera, per me, è magia che ti fa dimenticare la povertà d'animo. Chi lo sa se è tutto vero o se è finzione. Ma è vita.

(Matilde)
 
 

La scrittura cinese obbedisce a una serie di regole sofisticate che ne fanno una vera arte poetica. La caratteristica più importante della lingua e della scrittura cinese è che uno stesso suono può significare, a seconda della grafia, più cose, e ogni carattere si deve inscrivere in un quadrato perfetto. In generale, è composto da una chiave, che ne dà il senso (o l'essenziale del senso) e di una parte detta fonetica che dà le indicazioni di pronuncia. Si devono calligrafare i caratteri tracciando i tratti che li compongono secondo un ordine preciso. Se il cinese di tutti i giorni si legge da sinistra a destra, il cinese colto e la poesia si leggono dall'alto in basso e da destra a sinistra.

Georges Jean “La scrittura – memoria degli uomini” da Storia&Civiltà - DeAgostini